Giardini dell’anima

L’adorazione per le piante si riscontra in ogni cultura del mondo antico. Le popolazioni celtiche e germaniche vedevano nei boschi sacri le dimore degli dei; per questa ragione allestivano dei templi a cielo aperto nelle radure, ed erano spietati nei confronti di coloro che non rispettavano le piante…

Continua a leggere

L’albero del fuoco

Qualsiasi luogo scegliamo per studiare le antiche tradizioni, troveremo comunque associazioni rituali con fulmini, alberi o tronchi in fiamme, candele sacre e grandi falò…

Continua a leggere

Magiche spezie

Le giornate si accorciano, i primi freddi si fanno sentire e l’umidità ci trasmette sensazioni non sempre gradevoli. Come scaldarsi? Riscoprendo magari il piacere delle spezie, che possono essere utilizzate per preparare profumatissime bevande calde.

Continua a leggere

La Luna e il Salice

Per le sue qualità acquatiche, sedative e un po’ notturne, il salice è stato quasi ovunque associato alla Luna, alla Grande Madre e ai riti propiziatori delle piogge e della fertilità.

Continua a leggere

Lunga vita al Frassino!

Posto sotto gli influssi del Sole, il frassino è l’albero cosmico, simbolo di iniziazione e rinascita, di tutto ciò che è divino e incorrotto.

Continua a leggere

Forte come una Quercia

Per i Celti, la quercia era un albero dal potere taumaturgico, perchè canalizzava in sé le energie della terra e del cielo. Ancora oggi, in Bretagna, sopravvive la credenza popolare secondo cui sarebbe possibile trasferire le malattie all’albero: chi lo abbraccia o dorme alla sua ombra, guarirà da ogni malanno.

Continua a leggere